Canali

Alberto Gabutto

EUROPA 50: LA SFIDA DI BERLINO (PARTE 2)

CONSIGLI PER UN WEEKEND LOW COST NELLA CAPITALE TEDESCA

PopEconomy XL

Alberto Gabutto continua la sua avventura a Berlino con la sfida #EUROPA50. Una challenge nella quale cercherà di dormire, mangiare, viaggiare e divertirsi nella capitale tedesca, con solo 50 euro in tasca.

Tutti i consigli per un viaggio low cost a Berlino:

  1. Per soggiornare a Berlino senza spendere una fortuna ci sono una miriade di ostelli economici e in grado di offrire servizi di alto livello. Alberto ha dormito in una ex scuola tessile a soli 12 euro a notte.
  2. Volete visitare un museo ma non rientra nel vostro budget? A Berlino potete farlo. La East Side Gallery, realizzata dopo la caduta del Muro di Berlino, è la più grande galleria artistica a cielo aperto ed è assolutamente gratuita. Qui è possibile vedere 106 murales realizzati da 118 artisti provenienti da 22 differenti Paesi.
  3. Pochi soldi per la metro? Nessun problema. A partire dalle ore 20:00, fatevi accompagnare da un amico in possesso di un abbonamento e potrete viaggiare in metropolitana anche senza biglietto. Nelle stazioni della metro è inoltre possibile godersi le performance di vari musicisti che, per esibirsi in pubblico pagano al Comune di Berlino 7.50 euro al giorno.
  4. Souvenir a poco prezzo o addirittura gratis? A Berlino esistono 4 negozi dove tutto è gratuito, basta portare qualcosa in cambio. Questi negozi sono 60 in tutta la Germania.
  5. Finito il viaggio nella capitale tedesca è possibile tornare all'aeroporto di Berlino-Tegel, spendendo solo 2,70 euro per l'autobus. Nel caso di volo notturno potrete riposare in una Napcab, cabina offerta al modico costo di 10/15 euro l'ora.

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su