Canali

I PARCHI DIVERTIMENTO IN ITALIA

UN GIRO D’AFFARRI CHE VALE 376 MILIONI DI EURO L’ANNO

Tg Pop News

Parchi divertimento in Italia 

I parchi divertimento fanno bene all’umore ma anche all’economia del nostro Paese. Secondo quanto riportato da Laura Cavestri dalle pagine de Il Sole 24 Ore, il comparto economico dei parchi divertimento conta in Italia oltre 230 strutture ed è un settore in continua crescita. Nel 2017 i parchi divertimento hanno generato utili per 376 milioni di euro e un +4,4% rispetto all’anno precedente. In crescita anche la vendita dei biglietti con +10% per un totale di 18,4 milioni. Senza considerare che questo settore genera occupazione: 20mila posti di lavoro fissi che diventato 60.000 contando anche le assunzioni stagionali e quelle dell’indotto. Ed è proprio quest’ultimo comparto che fa lievitare i ricavi del settore fino a 800 milioni di euro con una vendita di 1 milione di posti letto in strutture alberghiere.

Leolandia al primo posto

Chi è cresciuto in particolar modo è Leolandia, al primo posto nella classifica Travelers’ Choice sui parchi di TripAdvisor. Il suo successo è dovuto al fatto che si tratta di un parco per piccoli, infatti si rivolge specificatamente alle famiglie con figli fino a 10 anni e su 46 attrazioni, 33 sono accessibili anche ai bambini alti meno di 90 cm. Il Parco ha chiuso il 2018 con 1,1 milioni d'ingressi, un fatturato di oltre 37 milioni di euro e 7,5 milioni di utile. Al 30 giugno 2019 il volume d’affari era in aumento del 21% e una previsione d’incremento dei visitatori del 10%. Insomma, i parchi divertimento ci mettono il loro per intrattenere e soprattutto per far girare l’economia. Adesso chiedono allo Stato di dar loro una mano per supportarli nello svolgimento della loro attività. Nello specifico vogliono un intervento strategico e un fondo di garanzia per facilitare l’accesso al credito. Il vero freno sembra essere quello della burocrazia che rallenta le modifiche e gli interventi su queste strutture. 

Pokémon go da record

L’app di Pokémon go, il gioco sviluppato dalla californiana Niantic, ha raggiunto il miliardo di download. Il traguardo arriva soltanto a 3 anni dal suo lancio. Oggi l’app è disponibile in oltre 100 paesi.

Affitti universitari alle stelle

Nel 2019 i canoni di locazione delle camere singole sono cresciuti del 6%. A Milano l’aumento è stato del 2%, a Roma del 6%, a Firenze del 12% e a Torino si è registrato addirittura un +25%. 

Coca Cola plastic free   

Buoni propositi per la multinazionale di Atlanta che, a fronte di una produzione annua di 3,3 milioni di tonnellate di plastica, si impegna ad utilizzare, entro il 2030, il 50% di plastica riciclata.

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su