Canali

CANNES LIONS 2019: TUTTI I VINCITORI ITALIANI

SOLO 12 LEONI PER IL NOSTRO PAESE: ORO ALLA CAMPAGNA DIESEL

Tg Pop News

Si è conclusa ormai l'edizione 2019 dei “Cannes Lions Festival”, il Festival della Creatività dove sono stati assegnati più di 100 Leoni in 30 differenti categorie. Una manifestazione dai numeri impressionanti alla quale hanno partecipato 89 Paesi32mila lavoratori e 15mila iscritti.

Premiata la campagna pubblicitaria “Truth” eseguita da David Droga insieme al New York Times e composta da 5 spot di 60 secondi in favore della verità del giornalismo. Si tratta di cinque soggetti, cinque storie che esaltano la forza e la determinazione di chi fa il mestiere di giornalista. 

E l'Italia?

Il bottino di premi per questa edizione 2019 non è stato certamente ricco per il nostro Paese. Sono stati solo 12 i Leoni portati a casa di cui solo uno d'oro per una campagna realizzata per Diesel. Ecco alcuni dei vincitori:

  • Nella categoria Film vince un Argento Heineken con "Unmissable".
  • Publicis vince un argento con il soggetto “Ha(u)te Couture” per Diesel
  • Bronzo nella categoria Brand Experience&Activation. 
  • Un argento e un bronzo in quella Social&Influencer.
  • Con il soggetto "Be a Follower – Side:biz”, elaborato per Diesel, l'Italia porta a casa un argento nella categoria Brand Experience&Activation e due bronzi in quella Social&Influencer.
  • Con Diesel x Mustafa vince un argento nella categoria Social&Influencer e un bronzo in quella Outdoor.
  • Argento con la campagna per Leroy Merlin “Lessons for good” e un bronzo nella categoria Outdoor per Coca Cola che, con "The Sign", punta sul riciclaggio dei rifiuti.

Per la cronaca il Gran Prix Outdoor è andato agli Stati Uniti con la campagna “Nike dream crazy” di Wieden + Kennedy Portland dove il protagonista è un giocatore di football americano, simbolo della protesta contro gli abusi della polizia nei confronti degli afroamericani. Il suo gesto di non alzarsi durante l'inno nazionale ha fatto il giro del mondo ed è stato imitato da tanti altri atleti.

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su