Canali

6 DICEMBRE 2018 – I BENI RIFUGIO, QUALI SONO? ORO E NON SOLOOggi il TG Pop parla di beni rifugio

Tg Pop

Se ti stai chiedendo “i beni rifugio quali sono?” sappi che il bene rifugio è un bene che ha un valore reale e che tende a non risentire dell’andamento dei prezzi.

L’oro, ad esempio, bello da vedere soprattutto in epoca di grandi crisi.

Ma non pensate solo all’oro nel panorama dei beni rifugio. Oggi sono entrate a pieno diritto le opere d’arte. Un esempio? Un basquiat acquistato nel 1975 per 10.000$ è stato rivenduto 42 anni dopo per 110,5 milioni di dollari.

Dall’arte ai gioielli per proteggere il vostro denaro, potreste anche decidere di investire in preziosi. Tiffany, Bulgari e Cartier potrebbero essere brand affidabili, così come il classico rolex.

Se invece decidessimo di buttarci sugli orologi, si può partire da poche migliaia di euro ma attenzione allo stato di conservazione dell’oggetto.

 

Beni rifugio, quali sono? Gli italiani i più dubbiosi

Beni rifugio che arrivano e beni che se ne vanno, o meglio, che tramontano.

Il mattone secondo un’indagine di Ing Bank case e mutui non ispira più fiducia come in passato. In Italia solo il 28% degli intervistati crede che gli immobili non possano scendere di prezzo negli anni.

E sempre gli italiani risultano essere i più dubbiosi d’Europa sulla possibilità di crescita del mercato immobiliare

32 milioni e 75 mila euro è il prezzo battuto all’asta di una Ferrari Scaglietti del 1957.

E se anche le auto d’epoca diventassero un bene rifugio? A certificare l’origine e l’autenticità di auto d’epoca ci pensa FCA-Heritage, una divisione di Fiat-Chrysler

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su