Canali

EXPORT: L'ITALIA E IL RESTO DEL MONDOI numeri di importazioni ed esportazioni in Italia e nel resto del mondo

Tg Pop

Per il made in Italy ci sono notizie e previsioni molto buone per ciò che riguarda l'export.

I dati ci arrivano dall’Ufficio studi di Euler Hermes, società del gruppo Allianz.

Nel 2019 si stima che l’export italiano possa crescere del 3,6%, registrando un aumento di 23 miliardi rispetto all’anno precedente.

Curiosi di sapere quanti e quali sono i settori in maggior crescita? Sono 4, ovvero:

·       la vendita dei macchinari, che si presenta come un terzo dell’extra complessivo

·       il settore chimico con 4 miliardi di euro in più

·       il settore tessile che conta 2,8 miliardi di euro in più

·       il settore agroalimentare che registrerà una crescita di 2,1 miliardi di euro

 

Export: la situazione in Italia e non solo

Ma dove esporterà l’Italia i propri prodotti? Sicuramente in Germania, Francia, Stati Uniti, Spagna e Belgio.

E se per l’Italia, in ambito export, è attesa una forte crescita, ancora più rosee sono le stime per Cina, Stati Uniti, India, Germania e Olanda che svettano ai primi 5 posti della classifica mondiale.

Insomma, c’è chi esporta e c’è chi importa. Nella top five dei Paesi migliori per esportare svettano gli Stati Uniti con una domanda di importazione in crescita pari a 193 miliardi di dollari.

Dato che in Cina crescerà di 191 miliardi di dollari. Segue la Germania con un + 67 miliardi e chiudono India e Giappone, rispettivamente con una crescita di 58 e 48 miliardi di dollari.

 

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su