Canali

IL FUTURO DELL'INFORMAZIONE È TRANSMEDIALE

Il passaggio al digitale è alle porte per editoria e giornalismo

Tg Pop News

Benvenuti nell’era trans-mediatica

La transazione verso il digitale è un passaggio quasi compiuto. Ai microfoni di PopEconomy, il direttore Agi Mario Sechi ci parla di questa nuova era e delle sfide digitali nell’ambito della comunicazione: il mondo dell’editoria e dell’informazione stanno cambiando, dalla dimensione verticale a quella orizzontale. Il direttore, a proposito di questo periodo dice: “Viviamo tempi interessanti, forse troppo. Questi sono tempi interessantissimi per chi fa il giornalista”. E sui giornalisti di oggi e di domani aggiunge: “Se per millennial intendiamo quelli nati tra gli anni 80 e 90, allora siamo messi male o forse messi meglio rispetto a quelli che sono venuti dopo. […] Quello che io noto è una scarsa propensione alla lettura e cioè, all’approfondimento, anche da parte di quelli che sono nati nella mia generazione. C’è un “passo del gambero”, cioè un ritorno indietro nella fase di apprendimento molto grande. Se volete usare una sintesi brutale che mi viene adesso, ossia “Analfabetismo di ritorno”. La vera sfida dei nostri tempi non riguarda il giornalismo, ma la scuola.

Natale, ma quanto mi costi?

221 euro a famiglia: è il budget che gli italiani destinano alla voce "regali di Natale". Una voce in aumento del 2% rispetto all’anno precedente e del 15% rispetto ai budget medi europi. A svelare questi dati ci pensa Coldiretti tramite l’analisi Xmas Survey di Deloitte. Il 33% delle spese degli italiani è dedicato all’acquisto online; gli articoli, in questo caso, spaziano dai viaggi alla tecnologia, passando per l’abbigliamento. Elisabetta Montesissa, responsabile di Campagna Amica Coldiretti, ci spiega meglio i dati della ricerca ai nostri microfoni.

Pedalando verso Bergamo

Bergamo si trasforma nella Capitale della mobilità elettrica. Torna, dal 27 al 29 marzo, la settima edizione di Bike Up: il festival europeo dedicato alla bici elettrica. Il suo fondatore, Stefano Forbici, ci racconta di cosa si tratta ai nostri microfoni.

Symbola: l’economia a misura d’uomo

La sfida di Fondazione Symbola: economia circolare e azzeramento delle emissioni dei gas serra entro il 2050. Una missione impossibile? No, e il perché ce lo spiega il presidente di Symbola, Ermete Realacci, ai microfoni di PopEconomy.

 

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su