Canali

LA PRIMA MINISTRA MILLENNIAL È FINLANDESE

Sanna Marin, il capo di governo più giovane del mondo

Tg Pop News

Classe 1985, cresciuta in una famiglia arcobaleno, donna e primo ministro della Finlandia: è Sanna Marin, lo specchio dei valori delle nuove generazioni. Una vita, quella della giovane politica, costellata da problematiche che non l’hanno per nulla afflitta, facendole comunque cogliere al volo le occasioni che le sono capitate. Dopo il divorzio dei genitori, avvenuto a causa dei problemi con l’alcol del padre, è cresciuta in una famiglia speciale, formata da due madri e, purtroppo, da numerose difficoltà economiche.  Ecco le sue parole: “È stata una nostra priorità quella di prendere una decisione assieme sull’Europa che vuole diventare climaticamente neutrale per il 2050, e sono contenta di aver raggiunto questo accordo l’altro giorno, per questo grande passo avanti ma abbiamo bisogno di fare di più e più velocemente, le nuove generazioni aspettano da noi un lavoro sul cambiamento climatico e sono contenta di questa nuova decisione.”

Il budget familiare 2020

Nuovo anno, nuovi buoni propositi: un classico. Stiamo parlando di soldi, in particolare su come far quadrare i conti familiari per il prossimo 2020. I consigli di Prestiamoci.it, che ci mette a disposizione due semplici schemi per non trovarci con il conto in rosso. Ai microfoni di Pop Economy, Daniele Loro, amministratore delegato di prestiamoci, ci spiega alcune strategie sul come gestire i propri soldi.

Ma i millennial, che tipo di risparmiatori sono? I millennial, consapevoli del fatto che il sistema pensionistico non sarà molto generoso in futuro, mettono da parte delle piccole somme con un piano d’accumulo. Cifre piccole, proporzionate alle loro retribuzioni non proprio in linea con la storia del nostro Paese.

Arte&Banche

Arte e banche: Illimity, la banca tecnologica e innovativa guidata da Corrado Passera, in occasione dell’arrivo del Natale ha affidato un’installazione allo street artist Lucamaleonte, che ci racconta la sua opera ai nostri microfoni.

L’agricoltura e i robot

È sostenibile ma pensa anche al profitto: la rivoluzione green nell’agricoltura si fa con la robotica e con l’intelligenza artificiale. Small Robot Company è una startup inglese che ha inventato un macchinario che sostituirà i pesticidi con un sistema che riconosce le erbe infestanti e le brucia con l’elettricità. La rivoluzone è solo all'inizio!

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su