Canali

IL MADE IN ITALY NEL MONDO

+ 35% DI APERTURE DELLE AZIENDE ITALIANE ALL'ESTERO NEL 2019

Tg Pop News

Come procede il Made in Italy nel mondo?

A raccontarcelo è Enrico Netti che, dalle pagine de Il Sole 24 Ore, riporta i dati dell’Osservatorio Confimprese Estero relativi ai nuovi trend del Made in Italy.

Il Made in Italy nel mondo

Stando a questa ricerca, il business oltreconfine vola al ritmo pazzesco di un negozio aperto ogni giorno: le inaugurazioni previste per il 2019 sono infatti 365. A oggi, il 2019 registra un + 35% di aperture di aziende italiane all’estero rispetto all’anno precedente.

  • 128 aziende aperte nel settore abbigliamento.
  • Per il settore Food saranno 67 nuove aperture.
  • 110 invece sono le imprese del comparto immobiliare.

I mercati più gettonati per l’apertura sono quello francese e quello spagnolo ma le aziende italiane si spingono anche verso l’Est Europa, Messico, Cuba, Emirati Arabi e Bahrein.

Non è tutto oro quello che luccica. Il presidente di Confimprese, Mario Resca, sostiene che il clima d’incertezza economica che si respira in Italia, derivato soprattutto dal ddl sulle chiusure domenicali, ha portato a un incremento del 20% nelle chiusure di punti vendita per il 2019. Questa brusca frenata, secondo uno studio realizzato da Nomisma, potrebbe far perdere all’erario ben 4,6 miliardi d’incassi.

Le aziende italiane all’estero

Quali sono i brand italiani che più guardano all’estero?

Per il settore moda:

Per il Food:

  • La Cigierre, che gestisce i marchi Old Wild West, Temakinho e American Graffiti, sbarca in Francia con nuovi ristoranti e lo stesso farà La Piadineria.
  • Cinesi, portoghesi e francesi potranno assaggiare presto il gelato di Grom che aprirà a Shanghai, Porto e Lione.
  • Rimanendo sui dolci, Cioccolatitaliani apre in Spagna, U.K, Bahrein e in Albania.
  • Finiamo con il caffè: Illy prevede nuove aperture nelle Filippine, in Corea del Sud, Cina e negli Stati Uniti mentre il concorrente Caffè Ottolina arriva in Germania e Francia.

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su