Canali

Andrea Triunfo

I SEGNALI RUBATI DEL BASEBALL

Uno scandalo ha colpito la MLB, il campionato professionistico di baseball americano

Sport

La squadra degli Houston Astros, è stata sorpresa a “rubare”. I segnali che si scambiano lanciatore e ricevitore prima che venga effettuato il lancio comunicando in tempo reale ai propri battitori il tipo di lancio che stava per arrivare. 

Come hanno fatto?

“Bang, sentito? E quindi il battitore non batte, adesso Farquhar lancia bene. Palla veloce, nessun segnale dato “. Dalla panchina venivano colpiti dei bidoni della spazzatura per avvisare il battitore del lancio in arrivo. In questo video dello youtuber Jomboy Media, si può chiaramente sentire il suono proveniente dalla panchina a seconda del lancio eseguito. “Palla veloce esterna, nessun segnale. Lancio successivo, viene lanciato un cambio; ecco il segnale bang bang”. 

Gli Astros, hanno usato una telecamera posizionata sopra il centro del campo per poter catturare le immagini e usarle a proprio vantaggio. Queste infrazioni risalgono alla stagione 2017, anno in cui gli Astros hanno vinto le World Series. Questo sistema è stato utilizzato per le partite casalinghe degli Astros. 

Jim Crane, proprietario degli Astros: “Oggi è un giorno molto difficile per gli Houston Astros, la MLB ha svolto un’investigazione completa e gli Astros hanno fornito totale cooperazione e accettiamo la loro decisione e le loro sanzioni”. 

Le conseguenze della furbata

Come conseguenza, la MLB ha sospeso per un’anno l’allenatore di Houston Aj Hinch e il General Manager Jeff Luhnow. La squadra di Houston è stata multata di 5 milioni di dollari e si è vista privare delle due prime scelte al Draft 2020 e 2021, l’evento nel quale le squadre professionistiche possono ingaggiare i giocatori dai college. Si stima che le perdite totali per questa infrazione ammontino a 25-30 milioni di dollari. Nel 2017 Houston ha vinto il suo primo e ultimo titolo. Per la vittoria, gli Astros hanno guadagnato oltre 30 milioni di dollari con un premio di circa 450 mila dollari per giocatore. Nel 2019 Houston è tornata alle World Series perdendo contro i Washington Nationals.

 

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su