Canali

SOS VILLAGGI DEI BAMBINI, UN IMPEGNO VERO PER I MINORI

OLTRE 700 TRA RAGAZZI E BAMBINI NE BENEFICIANO

Lifestyle

SOS Villaggi dei bambini: cos'è?

Se adottare i bambini può essere difficile, se gli alti costi e i lunghi tempi possono essere un ostacolo insormontabile c’è sempre la possibilità di aiutarli attraverso alcuni progetti. Basta donare 1 euro al giorno per assistere questi bambini e dar loro un’infanzia serena. SOS villaggi dei bambini è presente in Italia con 8 progetti e si occupa in 135 Paesi al mondo sia di accogliere gli infanti privi di adeguate cure parentali che di supportare le famiglie affinché siano in grado di occuparsi dei propri bambini. Sono i minori il fulcro intorno al quale ruota il progetto SOS villaggi dei bambini perché l’obiettivo è resta comunque uno: restituire loro un’infanzia serena. 

SOS villaggi dei bambini è nata nel 1949 e, in Italia, si occupa non solo dell’accoglienza e del rafforzamento familiare ma anche di tutelare e garantire i diritti dei più piccoli. Proprio per questo motivo l’associazione fa parte dell’Osservatorio Nazionale Infanzia e Adolescenza.

  • I beneficiari di questi programmi sono 87.100.
  • In Italia sono oltre 700, tra ragazzi e bambini, i coinvolti nell’operazione di SOS villaggi dei bambini.

Un aspetto importante al quale guarda l’associazione è quello di occuparsi in particolar modo dei bambini che vivono fuori dalla propria famiglia d’origine. Si tratta dei care leavers cioè i ragazzi che hanno vissuto fuori famiglia fino a 18 anni e che, raggiunta la maggiore età, si ritrovano senza gli strumenti necessari per affrontare la vita. Oggi i care leavers in Italia sono ben 3mila. Per loro è stato stanziato un fondo sperimentale che li aiuti ad affrontare in maniera meno difficile il passaggio alla vita adulta: è il progetto “Prepare for leaving care” che coinvolge oltre 60 care leavers.  

Un altro problema importantissimo del quale si occupa SOS villaggi dei bambini è quello della violenza sulle donne. L’associazione è a fianco di donne e bambini perché nessuno, soprattutto i più indifesi, deve subire alcun tipo di violenza ma. Tutti hanno il diritto di vivere nel mondo in assoluta pace ed S.o.s villaggi dei bambini si batte proprio per questo. 

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su