Canali

Valentina Valente

ALESSANDRO DONADIO RACCONTA LA SITUAZIONE SMART WORKING IN ITALIA

SOLO IL 12,6% DEI LAVORATORI LO PRATICA

Sport

I vantaggi dello Smart Working

Adottare una modalità di Smart Working certamente incrementerebbe la produttività del lavoratore del 15% inoltre, aggiunge Alessandro Donadio: “Porterebbe ad una crescita della capacità di decisione e dell’autonomia dell’individuo”.

C’è inoltre un altro beneficio da considerare che va oltre quello della produttività aziendale o della crescita professionale del dipendente. Si tratta di un vantaggio per l’ambiente: lavorando 40 ore settimanali da remoto, ad esempio da casa propria, senza la necessità di spostarsi si avrebbero 132 kg di emissioni di CO2 l’anno in meno.

Smart Working in Italia: chi lo fa?

Alessandro Donadio, autore del libro “Smarting up! La smart organization: una nuova relazione tra persona e organizzazione, spiega cos'è lo Smart Working e qual è il suo stato di salute in Italia: “È la possibilità di provare a pensare a modelli organizzativi che sono da una parte più inclusivi dell’autonomia della persona e dall’altra condizionano le organizzazioni tradizionali”.

Secondo una ricerca dell’Osservatorio Smart Working del Politecnico di Milano il numero dei lavoratori che possono lavorare da remoto sta aumentando sempre di più: i 305.000 del 2017 sono passati a 480.000 nel 2018, vale a dire il 12,6% del totale degli occupati.

Se nelle grandi imprese lo Smart Working sembra una realtà sempre più consolidata, qual è la situazione in quelle piccole e medie? Sempre secondo un’indagine del Politecnico di Milano, che ha coinvolto un campione di piccole e medie aziende (dai 10 ai 25 addetti), emerge che solo l'8% di esse ha abbracciato iniziative strutturate di Smart Working mentre il 16% lavora informalmente in questo modo. Il 2%, invece, prevede di lanciare un’iniziativa nel breve periodo.

Dove lo Smart Working sembra veramente sconosciuto è nella PA: solo l'8% delle pubbliche amministrazioni dichiara ad oggi di avere progetti strutturati, mentre un altro 1% di praticare lo Smart Working informalmente.

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su