Canali

SMART O REMOTE WORKING? LA LEZIONE DELL’EMERGENZA SANITARIA

n

Lavorare da remoto durante l’emergenza sanitaria è diventato la norma per migliaia di aziende e dipendenti.  Ma quali sono stati i vantaggi del lavoro da remoto e cosa invece spinge a rientrare operativi alle scrivanie. Un’indagine della piattaforma di ricerca di lavoro Infojobs ha provato a rispondere individuando i 5 elementi che sono stati apprezzati di più e quelli meno nel lavoro da remoto.  Ai microfoni di PopEconomy ce ne parla Filippo Saini - Head of Job di Infojobs.

Non solo aspetti positivi  dunque, ma anche criticità vediamo quali sono stati i 5 elementi che sono mancati di più nel lavoro da remoto. 

Sicuramente un banco di prova per le aziende italiane,  ma quante e quali pratiche di lavoro agile manterranno anche nel post emergenza? Vediamo nel dettaglio cosa è  emerso.

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su