Canali

Irene Fassini

QUANTO GUADAGNA (DAVVERO) UNA ESCORT

Tg Pop News

La crisi economica post lockdown si abbatte anche sul settore del sesso a pagamento: a dirlo è una ricerca del portale di recensioni Escort Advisor.

Le sex workers corrono ai ripari e abbassano i prezzi delle prestazioni.

Su scala nazionale le tariffe scendono del 7% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Noi di PopEconomy abbiamo intervistato Lara, una sex worker che ci ha svelato una sua personale interpretazione della crisi del mondo della prostituzione: poca capacità di risparmio e molti vizi.

Lara smonta anche lo stereotipo secondo il quale facendo la escort si possa arrivare a guadagnare cifre astronomiche, la realtà sembra essere  molto diversa

Quella che sentiremo tra poco è  una testimonianza molto personale di Lara che dimostra come il mestiere della escort non sia sempre una scelta libera e come la disintermediazione nel mondo della prostituzione non sia ancora un traguardo raggiunto.

Quello di fare la escort per molte sex workers straniere può essere una scelta obbligata, gli ostacoli principali per un impiego diverso sono la mancanza del permesso di soggiorno e la conseguente impossibilità di lavorare legalmente nel nostro Paese.

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su