Canali

Elena Peracchi

ARIA DOMESTICA PIÙ INQUINATA DI QUELLA ESTERNA: LA SFIDA DI PURE COOL ME

IL NUOVO PURIFICATORE D’ARIA DYSON ASPIRA IL 99,95% DELLE PARTICELLE INQUINANTI

Green

Inquinamento domestico

Secondo i dati dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, ogni essere umano passa in media il 90% del proprio tempo in ambienti chiusi dove, ci dice EPA (Environmental Protection Agency), l’aria è fino a cinque volte più inquinata rispetto a quella esterna. Le cause di questo fenomeno sono molteplici: il mancato ricircolo dell’aria negli ambienti chiusi, la presenza di vernici, che possono rilasciare sostanze nocive o l'utilizzo d’insetticidi detergenti spray. A quanto pare ogni giorno, anche negli ambienti domestici, si può venire a contatto con benzene, formaldeide e acetone.

Il nuovo purificatore d’aria Dyson

Per rendere l’aria di casa più pura, Dyson ha progettato Pure Cool Me. Presentato in occasione della Milano Design Week 2019, questo purificatore domestico, grazie all’utilizzo di un filtro d’avanguardia e uno strato di carbonio, può aspirare fino al 99,95% delle particelle inquinanti di dimensioni fino a 0,1 micron. Inoltre, si può impostarlo in modo che, ruotando da un lato all’altro della stanza, possa diffondere il flusso d'aria in un arco di 70˚

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su