Canali

Felice Florio

PROJECT LOON: PALLONI AEROSTATICI PER CONNETTERSI AD INTERNET

Ecco come portare la connessione a internet nelle aree remote della Terra

Sport

Portare la connessione a internet nelle aree remote della Terra attraverso una rete di palloni aerostatici che viaggiano nella stratosfera: questo è l’obiettivo di Project Loon.

Lo scopo di Project Loon è portare internet a quelle 2 persone su 3 nel mondo che oggi non possono accedervi e lo sta facendo per mezzo di palloncini per l’alta quota.

Il primo vero test che si è fatto ha mostrato che poteva funzionare, così si è iniziato a pensare che si aveva bisogno di un sistema produttivo per realizzare moltissimi palloncini.

 

I palloni aerostatici di Google che appoggiano le compagnie telefoniche

Project Loon è un progetto di Google nato con l’obiettivo di fornire accesso a internet nelle aree remote della terra per mezzo di palloni aerostatici ad altezze elevate, posizionati nella stratosfera a circa 20 kilometri dal suolo per creare una rete senza fili aerea.

I palloni aerostatici di Google permettono alle compagnie telefoniche e ai fornitori di internet di dare connessione alle comunità che non ce l’hanno.

Alla fine l’obiettivo di ogni internet provider è avere il 100% della copertura geografica e tutta la capacità e la velocità che le persone si aspettano.

Loon ha permesso di connettere a internet le zone del Perù colpite dall’alluvione e il Portorico dopo il passaggio dell’uragano Maria nel 2017.

Uno degli obiettivi di Loon è insomma dare copertura a più persone possibili nel mondo.

 

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su