Canali

Elena Maria Ottino

PACE FISCALE , ANNULLATI I DEBITI SOTTO AI MILLE EURODal 24 ottobre i debiti verso il fisco, di importo inferiore ai mille euro, sono stralciati

Wallet

Vuoi raggiungere la pace fiscale e hai debiti con il fisco inferiori a 1000 euro degli anni 2000-2010? Considerali annullati!

Il nuovo decreto fiscale in vigore dal 24 ottobre ha disposto lo stralcio di questi debiti soprannominati “mini-cartelle”.

Si tratta di debiti di importo residuo al 24 ottobre 2018 fino a 1000 euro, comprensivi di interessi e sanzioni e automaticamente annullati dal fisco al 31 dicembre 2018, senza che il contribuente debba fare niente, nessuna domanda o dichiarazione.

Attenzione! Le somme versate in relazione a questi debiti prima del 24 ottobre 2018 non sono recuperabili, le somme versate dopo il 24 ottobre 2018 vengono considerate dal fisco a copertura di altri debiti.

 

Pace fiscale: i debiti e i contribuenti

In assenza di altri debiti le somme versate saranno rimborsate. Questo ha un forte impatto sul versamento al 7 dicembre delle vecchie rate della rottamazione bis.

I contribuenti interessati potranno detrarre dalle rate i debiti minori a 1000 euro annullati.

Lo stralcio non riguarda recupero di auto di stato, debiti da condanne corte dei conti, multe per sentenze penali di condanna.

Come si fa a verificare l’annullamento dei debiti e raggiungere la pace fiscale?

Entrando nell’area riservata alla riscossione su www.agenziaentrateriscossione.gov.it.

Una volta fatto l’accesso il contribuente potrà verificare la sua posizione debitoria e, dunque, controllare se il debito è stato estinto.

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su