Canali

Elena Maria Ottino

MUTUO PRIMA CASA: COME SOSPENDERE LE RATE IN CASO DI DIFFICOLTÀGli strumenti a disposizione dei cittadini per mettere in stand by il mutuo sulla prima casa

Wallet

Sei in difficoltà con le rate del mutuo prima casa? Ti suggeriamo come sospenderle in caso di difficoltà.

Esistono 2 strumenti per metterle in stand by:

  • il fondo solidarietà del Ministero dell’Economia
  • l’accordo Abi con le associazioni dei consumatori

 

Chi può accedere a questi due strumenti?

  • chi ha un mutuo per la prima casa (casa non di lusso)
  • chi si trova in una situazione di temporanea difficoltà, collegata alla salute o al lavoro

 

Mutuo prima casa: come funziona la sospensione delle rate?

È possibile richiedere la sospensione dell’intera rata fino a 18 mesi. Si può richiedere per i mutui di massimo 250 mila euro con Isee < a 30 mila euro.

I motivi possono essere l’improvvisa difficoltà economica, il decesso di uno dei titolari, un grave infortunio, la perdita di lavoro.

Il fondo si fa carico degli interessi maturati durante la sospensione pagandoli alla Banca

 

Mutuo prima casa: come fare domanda?

La domanda va presentata alla Banca. I moduli da utilizzare si trovano sui siti Internet: dt.tesoro.it, consap.it, abi.it.

Il fondo non copre la componente “spread” degli interessi, vale anche per i mutui cointestati.

Non opera per chi in passato ha pagato le rate con un ritardo superiore ai 90 giorni.

Il fondo solidarietà opera se esiste un’assicurazione che copre gli stessi eventi e per difficoltà avvenute nei tre anni precedenti alla domanda di sospensione.

 

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su