Canali

Valentina Valente

MOLLO TUTTO E VADO IN AUSTRALIA!

Ecco un punto di riferimento per gli italiani che decidono di raggiungere l'altra parte del mondo

Stories

Sono tantissimi gli italiani che scelgono di studiare e lavorare in Australia. Solo nell'ultimo anno hanno scelto la terra dei canguri più di 12 mila nostri connazionali, in gran parte giovani.

C'è chi parte per fare un'esperienza e migliorare il proprio inglese, ma anche chi vuol fare diventare questo affascinante paese la sua nuova casa.

Studiare e lavorare in Australia è un buon progetto poiché quest’ultima offre una valanga di opportunità, ma trasferirsi dall'altra parte del mondo non è così semplice: bisogna dotarsi di un visto adatto al percorso che si ha intenzione di intraprendere, conoscere bene la lingua ed aver maturato esperienza nel proprio settore.

 

Studiare e lavorare tramite Just Australia

Just Australia nasce dall'esperienza di due ragazzi di Udine, Ilaria e Stefano, che cinque anni fa hanno mollato tutto e hanno acquistato un biglietto di sola andata per Melbourne.

Se si decide di studiare e lavorare in Australia, questa realtà, da un lato infopoint gratuito e dall'altro un'agenzia, si rivolge a tutti gli italiani e non che, nel nuovissimo continente, vogliono realizzare il proprio progetto di studio, vita e lavoro. Ha sede a Melbourne e a Milano e si configura come un buon punto di riferimento.

I ragazzi che si rivolgono a Just Australia vanno dai 20 ai 35 anni mentre le professioni più richieste riguardano il mondo delle costruzioni, come piastrellista, muratore, ed anche architetto ed ingegnere, e il mondo della ristorazione, in particolare chef.

Su chi decide di studiare e lavorare in Australia, i dati ci dicono che nel 2017 poco più di 12 mila italiani hanno richiesto un visto per studio o lavoro.

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su