Canali

Fausta Sbisà

CURIOSITÀ E NUMERI DELLA MILANO FASHION WEEK: NON SOLO SFILATE

Ecco cosa c'è da sapere sulla Milano Fashion Week, che avrà luogo dal 19 al 25 febbraio 2019

Speciale Milano Fashion Week

I numeri della Milano Fashion Week 2019? 60 sfilate, 81 presentazioni, 33 eventi, per un totale di 173 collezioni per l’autunno-inverno 2019/2020, in programma da martedì 19 fino a lunedì 25 febbraio 2019.

La settimana si è aperta con un grave lutto che ha colpito il mondo della moda: la scomparsa di Karl Lagerfeld, leggendario stilista e direttore creativo di Chanel e Fendi.

Tra le novità di quest'edizione: il doppio fashion show di Giorgio Armani, il debutto in passerella di Benetton e di Daniel Lee per Bottega Veneta e il ritorno di Gucci.

Numeri importanti anche per quanto riguarda l’indotto turistico: secondo le stime della Camera di commercio di Milano, Monza e Lodi sul settore dell’ospitalità, i ricavi delle strutture alberghiere nella scorsa edizione hanno toccato i 19 milioni di euro, in crescita di 2 milioni rispetto ai 17 milioni del 2017.

 

I numeri della Milano Fashion Week che genera occupazione

L’elaborazione fotografa un alto tasso di occupazione (87%, in media) delle camere d’albergo soprattutto di fascia alta e nei primi due giorni di sfilate (90%), dove in calendario ci sono giganti come Gucci, Fendi, Prada, che assorbono il 39% del totale dei ricavi.

L’impatto economico della MFW tocca i 160 milioni di euro, se includiamo tutti i settori d’indotto, dai trasporti ai musei passando per negozi e ristoranti, con 137 mila addetti e 18 mila imprese coinvolte.

Numeri in crescita anche sui social media, in particolare Instagram: secondo una rilevazione di Blogmeter per Camera moda, la Milano Fashion Week nell’ultima edizione ha generato 46,2 milioni di interazioni sui social network, mettendo a segno un +15,3 % su Milano Moda Donna di febbraio 2017.

Il totale dei messaggi legati alla Fashion Week è salito del 46,6% rispetto a febbraio 2017, mentre gli utenti coinvolti hanno raggiunto i 306mila (+70% su febbraio 2017).

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su