Canali

LA STARTUP DEGLI HOMELESS

Tg Pop News

Le grandi industrie si tingono di verde: lo vogliono i millennial

Le grandi imprese lo hanno capito: Gen Z e Millennial comprano prodotti green.

Il consumo responsabile è diventato virale, a partire dal packaging.

Dal Forum Internazionale sulla Sostenibilità della Produzione Industriale, promosso da Ucima e Fondazione Fico, l’esperienza di COOP dalla voce della sua Quality Manager, Chiara Faenza, ai microfoni di PopEconomy.

 

Il pezzotto e la resa dei conti 

In gergo si chiama "pezzotto" e non è altro che l’abbonamento dei furbetti che, per non pagare la triade dell’intrattenimento, Dazn, Sky e Mediaset Premium, si rivolgono al mercato nero.

Ma per i pirati della pay tv è arrivata l’ora del giudizio: sono stati denunciati 223 cittadini.

Ecco cosa rischiano dalle parole di Federico Bagnoli Rossi, segretario generale di Fapav.   

 

 I fallimenti in bella mostra 

Anche i migliori sbagliano.

Esiste anche un museo del fallimento: il meglio del peggio dei prodotti lanciati dai grandi brand mondiali che si sono dimostrati un grandissimo flop.

È un’idea svedese diventata itinerante: si possono trovare la Coca Cola al sapore di caffè, le lasagne della Colgate o addirittura le penne Bic solo per donne, prese di mira persino dalla celebre attrice comica americana Ellen Degeneres.

Se siete curiosi di sapere quali altre mostruosità hanno prodotto le grandi corporate seguite l’approfondimento a questo link.

 

La startup che ridà dignità ai senzatetto

La startup degli invisibili

Si chiama Beam, e restituisce dignità, casa e lavoro agli homeless, attraverso programmi di formazione finanziati con il crowdfunding.

Il suo fondatore, il britannico Alex Stephany, ci svela, in questo TED, il segreto del successo di questa semplice idea.

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su