Canali

L'IPNOSI DELL'ISPETTORE BARNABY: TRAMA E RECENSIONE DELLA SERIE TVUn attento punto di vista sulla serie tv Ispettore Barnaby

Smartness

Francesco Specchia ci racconta il suo punto di vista sull’Ispettore Barnaby, trama e recensione della serie tv presente su La7.

«Dicesi tra gli addetti ai lavori della tv, effetto Ispettore Barnaby, la stupefacente circostanza in cui un programma seriale, di serie B, ai limiti della monotonia, che costa come un pacchetto di sigarette riesce, senza un apparente motivo, a macinare ascolti impensabili e a salvarti il sabato sera.

Con l’Ispettore Barnaby, La7 ci ha campato per anni. Lo stesso proprietario de La7, Urbano Cairo, notizzato da questa serie, il cui successo precedente pare invariabilmente uguale al successivo, ha rivelato che le repliche dell’Ispettore Barnaby continuano a salire di ascolto.»

 

Ispettore Barnaby, episodi e location

Francesco Specchia continua la sua riflessione sull'Ispettore Barnaby, espisodi e location:

«Ma qualcosa è oggettivamente inspiegabile.

Naturalmente c’entrano le ansiolitiche ambientazioni nella verde contea immaginaria in Inghilterra. Una location fatta di boschi e animali. E naturalmente c’entrano le indagini lente, la recitazione teatrale, l’humor quasi sottotraccia dei due protagonisti che si sono succeduti nel ruolo del deduttivo ispettore.

Infine forse c’entrano i gesti lenti, il perbenismo dietro i quali si celano delitti impensabili per la provincia inglese. Gli unici competitor sono quelli di Padre Brown. È un po’ quello che da noi accade nell’Umbria di Don Matteo, dove muoiono tutti.

Caio, d’accordo con  il suo direttore, Andrea Salerno, ha preannunciato la dipartita di Barnaby a vantaggio di nuovi progetti con Mirta Merlino e Massimo Giletti. Una sfida che ha un ché di magico.»

Dopo una riflessione sull’Ispettore Barnaby, espisodi e location, aggiunge un’ultima più personale considerazione: «L’Ispettore Barnaby mi ricorda un po’ la mia infanzia infelice con l’Ispettore Derrick, il quale essendo quadrato e senza orpelli, mi veniva imposto da mio padre, mentre io impazzivo per Ellery Queen e il Tenente Colombo.»

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su