Canali

Daniele Polidoro

L'ACCORDO PUMA-MANCHESTER CITY: È FATTA

IL MANCHESTER CITY ABBANDONA LA NIKE E FIRMA UN ACCORDO CON PUMA CHE VALE 800 MLN DI EURO

Smartness

Puma-Manchester City: l’accordo è fatto

Ora è ufficiale: il Manchester City lascia Nike e dall’1 Luglio 2019 avrà un nuovo sponsor, la Puma. L’accordo previsto sui dieci anni vale 600 milioni di sterline (circa 800 milioni di dollari), e mette definitivamente la parola fine alla collaborazione con Nike, che garantiva al club inglese 20 milioni GBP (circa 26,5 milioni USD) a stagione.

In realtà, occorre dire che Puma non si limiterà a sponsorizzare la squadra della Premier League, ma lavorerà con tutti i membri del City Football Group (il gruppo che possiede il Manchester City). Il marchio di abbigliamento tedesco vestirà, quindi, anche il Melbourne City in Australia, il Girona FC in Spagna, il Club Atlético Toque dell'Uruguay, e il club Sichuan Jiunui FC, un team cinese di terza divisione che la società inglese ha acquistato poco tempo fa. Puma fornirà anche tutte le squadre estese del CFG, tra cui uomini, calcio femminile e giovanile, ma non il suo team MLS del New York City FC, a causa di un accordo con l'Adidas in tutto il mondo.

La Puma cerca così di recuperare una squadra nella Premier League, dopo aver perduto l'Arsenal, che dalla prossima stagione tornerà a vestire Adidas. I Gunners hanno infatti firmato un accordo quinquennale, dalla prossima stagione fino al 2024, col marchio inglese, del valore di 300 milioni di sterline.

 

Manchester City sponsors: la lotta in Premier League fra Nike, Puma e Adidas

L’accordo fra Manchester City e Puma, è secondo solo al contratto di Barcellona con la società americana Nike, e Manchester United con Adidas, contratti che valgono rispettivamente £ 140 milioni e £ 75 milioni all’anno.

"La partnership di Puma con City Football Group è il più grande accordo che abbiamo mai fatto, sia per portata che per ambizione", ha dichiarato Bjørn Gulden, CEO di Puma. "Siamo entusiasti di collaborare con City Football Group, il cui successo, ambizione e spinta all'innovazione li ha visti stabilire nuovi standard, dentro e fuori dal campo. Non vediamo l'ora di costruire la partnership più innovativa nel calcio.", ha dichiarato Ferran Soriano, CEO di City Football Group.

 

La t-shirt Nike per il Manchester City

Intanto, Nike ha deciso di dire addio ai tifosi del Manchester City, creando una t-shirt in versione limitata il cui design è ispirato alle maglie più belle indossate dal club nei 6 anni di partnership: un vero e proprio mash-up dei colori delle casacche indossate nel 2017-18, nell’anno in cui il club ha battuto il record di punti in Premier League, o i motivi della terza casacca della stagione 2013-14, quella in cui la squadra di Manuel Pellegrini ha vinto Campionato e Coppa di Lega inglese. Le reazioni dei tifosi sui Social non si sono fatte attendere, e sono state molto dure nei confronti della “scelta stilistica” di Nike.

 

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su