Canali

Carlo Giolo

I RISCHI ALLA SALUTE DI UN VIGILE DEL FUOCODa un'indagine americana è emerso che il vigile del fuoco sia il mestiere più a rischio stress

Mother Land

Il nostro Lenny Carl, il nutrizionista in perenne crisi d’identità, ha riflettuto sui rischi alla salute di un vigile del fuoco.

Ha tratto da un’indagine americana che il vigile del fuoco sia il mestiere più a rischio stress.

Lo stress è un grande divoratore di vitamina C e quindi Lenny consiglia al vigile del fuoco di aumentare il consumo di alimenti ricchi di questa vitamina e, in particolare, la varietà bruno del kiwi e non solo.

 

I rischi alla salute di un vigile del fuoco: i rimedi

Il sito americano Careercast ha verificato statisticamente come uno dei mestieri più stressanti sia il pompiere. I danni più riscontrati sono l’ansia e i crampi.

Per combattere i rischi alla salute di un vigile del fuoco, Lenny consiglia anche di consumare giornalmente 3 o 4 gambi di sedano perché riesce ad abbassare i livelli ematici delle catecolamine, che sono anche considerate gli ormoni dello stress.

Infine, un aiuto contro lo stress può essere il consumare regolarmente, non solo sedano ma anche semi di papavero, per un effetto distensivo sul sistema nervoso.

Lenny insiste e sostiene che la papaverina, presente nei semi di papavero, è in grado davvero di distendere e rilassare il sistema nervoso.

Se fai parte della categoria, accogli i suggerimenti di Lenny e ne trarrai beneficio.

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su