Canali

Manola Piras

MASSIMO UNGARO, DEPUTATO DEL PD: IL RICHIAMO DI LONDRAIntervista al deputato del Partito Democratico in Commissione Finanze

Leaders

Ai microfoni di Pop Economy, Massimo Ungaro, 31 anni, deputato del Partito Democratico in Commissione finanze e laureato in Scienze internazionali.

Ungaro parla dei molti anni vissuti a Londra e del valore dell’esperienza oltremanica, dei motivi dietro il suo ingresso in politica, delle ricadute della Brexit sui giovani italiani e della manovra.

Massimo Ungaro racconta che la sua esperienza all’estero è stata molto formativa e che ha deciso di avvicinarsi alla politica inizialmente per uscire dalla sua quotidianità e pensare in termini più generali ai problemi della comunità.

 

Massimo Ungaro, Brexit e i giovani

Con il suo primo stipendio da parlamentare, Ungaro ci racconta che è stato in Sardegna in estate con la sua compagna.

Ungaro ci dice che per i primi anni a Londra interessarsi alla politica è stato un modo per rimanere più collegato al paese e ciò che lo ha motivato è stato l’assassinio di Jo Cox, una giovane parlamentare del partito laburista che faceva la campagna contro la Brexit

Secondo il suo punto di vista, la Brexit per i giovani italiani significa meno opportunità. Inoltre aggiunge che la manovra del governo non aiuta i giovani.

Molto chiare le idee del deputato del Partito Democratico, pronto a rimboccarsi le maniche per il suo paese.

 

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su