Canali

Alberto Gabutto

COSA VEDERE A BERLINO? IL REICHSTAG, CERCANDO LA MERKEL

L'avventura di Europa 50 continua, Alberto stavolta ci porta al centro della città berlinese

Smartness

Alberto ci racconta cosa vedere a Berlino e continua la sua avventura cosiddetta “Europa 50”,  la quale sta quasi volgendo al termine.

Su una bici che corre rapida, Alberto ci porta al centro e ci indica cosa vedere a Berlino.

Molti i turisti che popolano la città. Al riguardo sappiamo che, nel 2017, l’economia del turismo a Berlino ha subito un incremento di un miliardo di euro, rispetto agli ultimi due anni.

Il primo monumento che ci invita ad esplorare è il Reichstag, il cuore del Parlamento tedesco, chiamato anche Dishwaser, ovvero “lavastoviglie”.

Il Reichstag fu inaugurato nel 1894 e tornò ad essere la sede Parlamento nel 1999.

Alberto ci racconta che esiste un tunnel tra il palazzo del primo ministro e il Reichstag.

Il primo “tunnel della libertà” venne scavato nel 1961. L’ultimo nel 1982, consentendo la fuga a 300 cittadini dell’est.

 

Cosa vedere a Berlino? Dal Carillon alla Potsdamer Platz

Cosa vedere a Berlino? Insomma, tanti sono i monumenti con una bella storia, come il famoso Carillon, ovvero, l’orologio della città.

La torre è alta 42 metri ed ha 68 campane e si configura come il quarto carillon più grande del mondo.

Alberto attraversa anche Potsdamer Platz, piazza che ai tempi è stata divisa in due dal Muro per 40 anni, è un luogo in cui Berlino est ed ovest si incontrano.

Interessante sapere che il 21 luglio 1990 si tenne a Potsdammer Platz il concerto “The Wall” dei Pink Floyd, davanti a 350.000 spettatori.

Ecco che Alberto, anche stavolta, ci ha saputo indicare con vivacità ed interesse cosa vedere a Berlino.

Che l’avventura continui!

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su