Canali

Sara Ruggeri

I DETENUTI CHE FANNO RISPARMIARE LO STATO

Tg Pop News

Lavorare in carcere, avere uno stipendio  per mantenere se stessi e aiutare le proprie famiglie: è questo il progetto di Bee4-altre menti, cooperativa sociale attiva nel carcere di Bollate dal 2013. Oggi Bee4 è una delle realtà di riferimento nell’ambito del reinserimento sociale nelle carceri, grazie ai servizi di customer care e gestione amministrativa che offre ad aziende esterne. 

Tra queste, da oltre due anni c’è Europe Energy, che affida giornalmente a circa 15 detenuti  l’assistenza dei propri clienti, registrando una soddisfazione dei propri clienti per il servizio offerto tra l’8 e il 9.  

I segreti di questo successo?  Ce ne parla ai microfoni di PopEconomy Ylenia Soressi.

 

I detenuti vengono formati al lavoro e poi assunti con regolare contratto, da cui viene trattenuta la quota per il mantenimento in carcere: un progetto di innovazione che annulla i costi della detenzione per lo Stato. 

Ascoltiamo le testimonianze di Gianni e Lucio, assunti da oltre 10 mesi presso il call center della cooperativa. 

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su