Canali

COS’È GARANZIA GIOVANI, A CHI È RIVOLTO E QUANTO SI RISPARMIA?

I giovani sono in grado di risparmiare? Di cosa hanno bisogno per farlo? Di reddito e di lavoro

Tg Pop

Innanzitutto, cos’è Garanzia giovani? È il piano europeo per la lotta alla disoccupazione giovanile nei paesi con tassi di disoccupazione superiori al 25%.

In Italia è gestito dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali e dall’Agenzia nazionale per le politiche attive del lavoro (ANPAL).

Garanzia giovani a chi è rivolto? Ai ragazzi tra i 15 e i 29 anni, residenti in Italia (cittadini comunitari o extra UE, in regola con il permesso di soggiorno), che non lavorano e non si stanno formando (disoccupati e neet).

Tra le misure previste dal piano: orientamento, apprendistato, tirocini, servizio civile, sostegno all’autoimprenditorialità, bonus occupazionale per le imprese, formazione a distanza.

Gli ultimi dati disponibili, al 30 aprile 2018, segnalano che oltre 1 milione e 317 mila neet si sono registrati al programma.

Risulta occupato il 51% di chi ha concluso un intervento di Garanzia giovani e poco più del 70% ha avuto comunque un’esperienza lavorativa.

Quasi il 60% dei giovani ha trovato un’occupazione entro 6 mesi dalla fine di un intervento previsto dal programma.

 

Quanto risparmiano gli italiani?

L’associazione che rappresenta le fondazioni bancarie e le casse di risparmio ha presentato la nuova indagine sul risparmio degli italiani realizzata con l’Ipsos.

Per gli italiani la crisi durerà ancora qualche anno. Più positivi i giovani under 30 del centro sud, meno gli under 44 del nord est.

L’euro riguadagna consensi soprattutto fra i giovani, mentre l’attuale Europa divide ancora il paese.

Gli italiani sono sempre molto propensi a risparmiare e 8 famiglie su 10 riuscirebbero a far fronte a una spesa imprevista di 1.000 euro.

L’investimento ideale non esiste più ma la maggior parte degli intervistati preferisce puntare sul mattone, soprattutto se ha meno di 30 anni.

L’85% degli italiani pensa che le generazioni passate fossero più attente al risparmio rispetto ad oggi.

Risparmiare è considerato utile per educare le giovani generazioni a una vita consapevole ed equilibrata e per abituarle a programmare il futuro.

 

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su