Canali

FONDI EUROPEI: CHE FINE FANNO?

Tg Pop News

Che fine hanno fatto i fondi dell’Unione Europea?

Nel 2017 l'Italia ha dato all'U.E. 4,4 miliardi di euro.

Un’inchiesta di Milena Gabbanelli sul Corriere della Sera spiega i principi sui quali si muove la bilancia dei fondi europei.

Il primo è il Principio di solidarietà, in base al quale i più ricchi e benestanti aiutano i più poveri. In particolare, la quantità di soldi che ogni paese europeo versa nelle casse di Bruxelles ogni anno viene stabilita sulla base di alcuni parametri: reddito nazionale lordo, dazi doganali e aliquota IVA.

Sulla base di questi dati, ogni italiano ha un credito con l'Europa di Ben 39€, ma attenzione!

Non andate di persona a riscuotere questo denaro. I soldi rientrano, infatti, nel nostro Paese, ma per vie differenti. Ad esempio, nel piano 2014-2020, l'Unione Europea ha stanziato per l'Italia ben 42,7 miliardi di euro che, insieme al co-finanziamento nazionale, diventano oltre 73...

Ma dove finiscono questi soldi?

Semplice, la maggior parte è stato speso. Fino ad Ottobre 2018, infatti, sono stati impiegati solo il 3% dei fondi

Un esempio è Napoli: 89 milioni di euro, che servono per la metropolitana rischiano di andare in fumo.

Oppure si pensi alla TAV: sono in questo caso a rischio 813 milioni.

Ma c'è un rischio più grande. I nostri politici, non sapendo l'inglese, non partecipano alle tavole con gli altri Paesi proprio perché non conoscono la lingua anglosassone. Per questo motivo, ovvero per non sfigurare, sono assenti nelle riunioni dove si decide la destinazione di ingenti fondi fra i Paesi Europei.

 

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su