Canali

Alberto Gabutto

EUROPA 50: LA SFIDA DI BERLINO (PARTE 1)

I CONSIGLI SU COME PASSARE UN WEEKEND A BERLINO SPENDENDO MENO DI 50 EURO

PopEconomy XL

 

Visitare Berlino, dormire, mangiare, viaggiare e divertirsi con in tasca solo 50 euro: è possibile?

Alberto Gabutto ci svela i 10 trucchi per passare 48 ore nella capitale tedesca senza spendere una fortuna:

  1. Si parte dall’aeroporto di Milano-Malpensa. Il budget è basso, perciò, per raggiungerlo, meglio escludere treni e taxi: con soli 8 euro è possibile prendere il bus per arrivarci.
  2. I voli per Berlino, se ci accontentiamo di viaggiare in economy, partono da soli 20 euro.
  3. Una volta atterrati all’aeroporto di Berlino-Tegel, con 2,70 euro, si può raggiungere il centro della città con un autobus.
  4. Tra i luoghi simbolo da visitare c’è il celebre Zoo di Berlino, a cui si può accedere con non più di 10 euro.
  5. Muoversi per la città in bicicletta è senza ombra di dubbio la scelta migliore, non solo dal punto di vista ecologico, ma anche economico. Dovete sapere che il Comune di Berlino ha investito ben 15 milioni di euro nel bike sharing.
  6. Se decidete di spostarvi per la città in bici, non potete non cogliere l’occasione per una bella escursione in uno dei tanti parchi di Berlino, tra i quali vi è il Tiergarten che, con i suoi 210 ettari di estensione, è uno dei più grandi al mondo.
  7. Essere “green” a Berlino non è solo una scelta etica ma può avere il suo vantaggio economico. In questa città, infatti, i soldi si guadagnano riciclando bottiglie di plastica o di vetro. Alberto è riuscito a ricavare ben 1,90 euro!
  8. Ci si può muovere in città anche usufruendo della metropolitana: il biglietto singolo costa 2,50 euro e vale 2 ore, ma non ci sono tornelli e l’obliteratrice è davanti al treno, direttamente sulla banchina. 
  9. Città che non dorme mai. Nel weekend Berlino è servita dai mezzi pubblici 24 ore su 24.
  10. Il cibo: per spendere poco e provare qualche piatto tipico, si può andare in uno dei tanti mercati settimanali, sono circa 70, che popolano la città. Nel Markthalle, uno dei più caratteristici e famosi, è possibile gustare ottimi piatti senza spendere una fortuna. 

 

 

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su