Canali

Sara Ruggeri

ANCHE LO STREAMING RISENTE DEL VIRUS

PopEconomy XL

Spotify leader mondiale dello streaming ha registrato in Italia una riduzione degli ascolti: -23% di streaming per le 200 canzoni più popolari rispetto alla settimana precedente l’inizio della quarantena. Ai microfoni di Pop Economy Enzo Mazza, presidente della Federazione Industria Musicale Italiana ci spiega i motivi di questa inflessione nel mercato musicale.

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su