Canali

Chiara Samorì

ENERGIA GREEN CON LE FINESTRE FOTOVOLTAICHE

Che cosa sono, come funzionano, qual è il loro rendimento e che costi prevedono

Green

Con le finestre fotovoltaiche si può trasformare la luce del sole che arriva sui vetri delle finestre in energia elettrica. È questo l'obiettivo di Glass to Power, spin-off dell’Università degli Studi di Milano Bicocca, nata nel 2016 dall’idea dei professori Sergio Brovelli e Franco Meinardi.

Un’innovazione scaturita dall’esigenza di risolvere il problema dell’eccessivo consumo di suolo da parte di alcune fonti di energia rinnovabile.

I due docenti hanno così inventato le finestre fotovoltaiche, che si prestano a essere installate nelle facciate dei grattacieli, nei grandi magazzini, nei centri commerciali oppure in edifici vincolati architettonicamente.

 

Le finestre fotovoltaiche: come funzionano

Ecco le finestre fotovoltaiche come funzionano: l’idea di Glass to Power si basa sulla tecnologia dei concentratori solari luminescenti (LSC).

Uno strato di plexiglass viene inserito all'interno di una vetrocamera insieme a una sostanza colorante che, in seguito all’assorbimento della luce solare, riemette fotoni a lunghezza d’onda infrarossa che convergono verso il telaio della finestra.

Qui, grazie a una striscia di piccole celle fotovoltaiche, vengono trasformati in elettricità. Le comuni finestre diventano così pannelli semitrasparenti in grado di soddisfare il fabbisogno energetico di un edificio.

Come evidenziato da Franco Meinardi, professore di fisica della materia dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca e cofondatore di Glass to Power, «Ad esempio, sostituendo le vetrate di un grattacielo, come lo Shard di Londra, con le finestre fotovoltaiche, si genererebbe l'energia necessaria ad alimentare 150 appartamenti».

Non solo. Oltre a produrre elettricità, le finestre voltaiche e intelligenti hanno anche un vantaggio termico: la semi trasparenza funge da filtro e contribuisce a ridurre l'energia per il raffrescamento estivo.

 

Le finistre fotovoltaiche: rendimento e costi

Le finestre fotovoltaiche di Glass to Power hanno un rendimento pari a più o meno un terzo dei pannelli a silicio tradizionali e il costo non supera di molto quello di un serramento tradizionale: circa il 10, massimo 15 per cento in più.

Ma l’obiettivo è trasformare ogni metro quadro di superficie trasparente in generatore di elettricità.

Un traguardo a cui stanno lavorando nel Polo Meccatronica di Rovereto.

A inizio 2019 Glass to Power ha infatti inaugurato nell'hub 4.0 di Trentino Sviluppo i nuovi spazi produttivi: il prossimo step è la commercializzazione del prodotto.

Il costo delle finestre fotovoltaiche aggiunge a quello di una finestra tradizionale non più di un 10 o 15 per cento e quindi si ripaga in tempi relativamente rapidi.

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su