Canali

A LEZIONE DI EDUCAZIONE FINANZIARIA

DUE CONSIGLI PRATICI DI VINCENZO IMPERATORE

PopEconomy XL

Che cos’è l’educazione finanziaria

Soldi Gratis è il suo libro, un manuale attraverso il quale è possibile aumentare la propria intelligenza finanziaria. Stiamo parlando di Vincenzo imperatore, che ci fornisce alcuni consigli utili per aumentare la propria consapevolezza finanziaria.

Parlare di cultura finanziaria in Italia, che è una delle ultime economie d’Europa, è paradossale. Tutti, dopo 10 anni di disastri ne parlano, addirittura ne parlano le banche. Nella mia vita ho incontrato fior fior d’intellettuali che mi hanno detto di non sapere nulla di economia e di finanza. Il problema è che ci rifiutiamo d'insegnare l’educazione finanziaria. Io voglio parlare di consapevolezza finanziaria, uno stadio prima. Un po’ come quando tutti sono diventati buoni consumatori tecnologici: non tutti sono ingegneri informatici ma noi se compriamo un telefono mobile, sappiamo i termini base. Il mio obiettivo è fornire ai cittadini un percorso di consapevolezza finanziaria. Dopo viene l’educazione finanziaria e un manuale che possa spiegare cosa sono obbligazioni e azioni”. Già Marcello Ascani ci aveva parlato d'intelligenza finanziaria e di mercato azionario, ma adesso, con Vincenzo imperatore, possiamo avere consigli pratici per capire come muoversi nel mondo dell'economia. 

Come capire se una banca è solida

Se andate su Google e digitate “CET 1” e il nome della banca, è un indice che misura la solidità della banca: se il numero è superiore a 12 state tranquilli, se è tra 8 e 12, insomma, se è sotto 8 allora occorre cambiare banca. Ma anche Banca Etruria il giorno prima del fallimento aveva un indice superiore a 12. Com’è possibile? Perché i bilanci di queste banche sono stati tutti falsificati. Ma allora come faccio a restare informato tutti i giorni? Basta iscriversi a Google Alert e ogni giorno si riceveranno notizie sulla nostra mail con informazioni esclusivamente legate alla propria Banca.

Consulente finanziario: come fidarsi?

Partiamo dal presupposto che non è possibile scegliere il proprio consulente finanziario. Come faccio capire se lui ha un rapporto di fiducia, leale nei miei confronti? Devo capire come e quanto guadagna. Bisogna quindi distinguere tra due diverse tipologie di consulenti:

  1. Consulenti dipendenti dalla Banca, che al 27 del mese prendono lo stipendio e hanno una scheda d’incentivazione che stabilisce un incremento del loro stipendio in base a ciò che vendono.
  2. L’altro è quello che un tempo veniva chiamato promotore finanziario, che ha partita IVA e guadagna solo se piazza prodotti, guadagna solo su ciò che riesce a vendere. 

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su