Canali

TUTTE LE DIFFERENZE TRA POVERI E RICCHI

LINGUAGGIO E MODO DI PENSARE DETERMINANO IL TUO FUTURO FINANZIARIO

Wallet

Come capire se sei destinato a diventare ricco?

Non serve una sfera di cristallo per sapere chi nella vita è destinato a diventare ricco e chi ad accumulare solamente un patrimonio modesto. Innanzitutto c'è un dato di partenza da considerare: lo status sociale dell’80% delle persone non si discosta molto da quello della famiglia d’origine

Tutte le differenze (che non t’immagini) tra ricchi e poveri

Per capire se sei destinato a grandi fortune o miseri guadagni, non basta guardare al conto corrente: si tratta di attitudine alle sfide e propensione al rischio.

  1. La prima differenza è costituita dalle priorità di ciascuno. Le persone benestanti e quelle di modesta condizione finanziaria hanno obiettivi e orizzonti economici differenti: spesso chi è meno ricco ha la prospettiva di trovare un posto di lavoro fisso, risparmiando il più possibile. Chi punta invece a uno stile di vita più agiato deve, prima di tutto, garantirsi entrate di denaro automatiche, ovvero indipendenti dal lavoro svolto (ad esempio la rendita d’immobili dati in affitto).
  2. La seconda differenza è nella diversa visione del futuro e delle sue prospettive: se chi è meno abbiente si concentra solo sui problemi economici, il ricco invece è proiettato verso le possibilità di guadagno e le possibili soluzioni d'investimento.

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su