Canali

Ilaria Brugnotti

CORTO CIRCUITO: LA MOTO DEL FUTUROElettrica e iperconnessa è la moto presentata all'Eicma, lo Iulm e la rivista Due Ruote

Smartness

Elettrica e iperconnessa è la moto presentata all'Eicma, in collaborazione tra lo Iulm e la rivista Due Ruote.

La moto si chiama “Corto circuito”. È una concept bike nata all’interno del Master in Design direction dello Iulm.

La moto del futuro è connessa in 5G, totalmente integrata nel sistema cittadino. Con l’impronta digitale facciale o vocale la moto si configura e conosce gli interessi del conducente e i percorsi che desidera intraprendere.

 

Corto circuito: gli elementi caratteristici

La moto “Corto Circuito” è provvista di telecamera anteriore e posteriore che dovrebbe diminuire gli impatti e gli incidenti.

Gli elementi che descrivono questo nuovo prodotto sono progresso tecnologico, fruibilità e contaminazione.

È un prototipo innovativo che anticipa il futuro della mobilità su due rote e promuove la sostenibilità ambientale e l’idea di un motociclista che rispetta se stesso, la città e l’ambiente.

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su