Canali

COME CAPIRE SE IL CAPO È UN INCOMPETENTE: ECCO LE DRITTE

Segui i consigli dettagliati di Monty e scopri se sta parlando anche del tuo capo

Knowledge

Chi di voi pensa di avere un pessimo capo? E come capire se il capo è un incompetente?

Secondo una stima, il 30% dei dipendenti pensa di avere un pessimo capo e solo il 15% pensa di avere un capo eccellente.

Questo significa che l’85% delle persone che lavora pensa di non avere a che fare con un eccellente capo.

Quali sono i campanelli d’allarme? Il primo è quando è evidente che il capo agisca come se non avesse mai torto, situazione visibile soprattutto quando c’è una gerarchia ben definita.

Se mente o promette qualcosa che non arriverà mai è un altro campanello d’allarme.

 

Come capire se il capo è un incompetente? I campanelli d'allarme

Ci sono altri campanelli d'allarme su come capire se il capo è un incompetente. Ad esempio, c’è il capo che crede subito ai difetti dei dipendenti e meno ai pregi o quello che vuole che i dipendenti siano come lui.

Insomma, più precisamente, come capire se il capo è un incompetente? Se quest’ultimo fa il micromanager, cioè, micro gestisce e toglie ai dipendenti i compiti da fare e non dà la responsabilità, né la possibilità di crescere.

Ci sono anche i capi che privatizzano gli utili e socializzano le perdite: quando qualcosa funziona è merito loro e quando non funziona è colpa dei dipendenti.

È vero il pensiero secondo il quale le persone lasciano il lavoro non per le aziende ma per colpa dei loro capi.

Come capire se il capo è un incompetente? Adesso che avete tutte le informazioni vi verrà più facile. Testare per credere.

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su