Canali

Giuseppe Grossi

CALL OF SALVEENEE: IL VIDEOGIOCO DI SATIRA COME CONTROCULTURA

Uno strumento ludico per ironizzare su diversi personaggi della politica

Smartness

Marco Alfieri, l’ideatore di Call of Salveenee, ci descrive il gioco come un videogames di satira politica con il quale poter impersonare un eroe padano: Salveenee. Nella modalità multiplayer si combatte contro Renzi, Grillo, Berlusconi e tanti altri personaggi.

Call of Salveenee è una parodia di celebri videogiochi come Call of Duty e Grand Theft Auto. Il gioco costa 10 euro ed è disponibile su pc, Windows e MAC.

Il videogames è una critica contro la politica populista, ci racconta Marco.

 

Call of Salvenee: nascita e componenti

È stato sviluppato da un team di 3 persone nell’arco di 2 anni e si compone di più titoli.

Il prequel, intitolato "Ruspa League", narra di leghisti del campo di Pontida che  fanno una partita di Rocket League, un famoso gioco di macchine. Però loro usano le ruspe.

L’ultimo titolo è "Rise of Trump" che racconta le avventure di Trump durante “Cos”. Il leader USA proverà ad affermare la propria forza nei confronti di ogni altra nazione, contro Kim Jong –Un, Obama, Hilary Clinton e Putin.

Al riguardo sappiamo che i videogiochi indipendenti, Come Call of Salveenee sono considerati una vera e propria forma di controcultura. Secondo i dati, il 57% della popolazione italiana tra i 16 e i 64 anni ha giocato con i videogiochi nel 2017. Il 59% di questi è composto da uomini, il 41% invece da donne.

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su