Canali

BILANCI DI NATALE E SALDI DI INIZIO ANNO: TUTTI I DATI E LE CURIOSITÀ

Ecco un bilancio sul Natale dei consumi e una previsione sui saldi di inizio anno

Tg Pop News

Oggi il TgPop vi parla di bilanci di Natale e saldi di inizio anno

Dunque come è andato il Natale dei consumi? 3 miliardi di Euro la spesa complessiva per imbandire le tavole dei cenoni, per una media di 116 Euro a famiglia.

La brutta notizia arriva dalla GDO, la grande distribuzione organizzata. Per i supermercati, infatti, le vendite hanno registrato un vero e proprio tonfo verso il basso: - 7,3% rispetto al 2017.

Bilanci di Natale al di sotto delle aspettative per quanto riguarda i consumi ma con due eccezioni: le buone notizie arrivano dal settore del libro che registra una leggera ripresa. E insieme alla cultura migliora anche il settore della ristorazione.

Sia italiani che turisti stranieri hanno deciso di festeggiare con una cena al ristorante.

6,3 milioni di persone hanno passato il capodanno in uno dei 93mila ristoranti aperti, 100mila clienti in più rispetto allo scorso anno.

 

Bilanci di Natale: e i saldi? 

Se il Natale dei consumi non è stato eccezionale, ci si consola con i saldi.

Secondo una previsione di Confcommercio, la spesa complessiva per le svendite invernali toccherà quota 5.1 miliardi di Euro, 15 milioni di famiglie che spenderanno ognuna circa 325 Euro.

Secondo Confesercenti, invece, il 50% degli italiani è pronto ad aprire i portafogli per i saldi: 220 Euro il budget per le famiglie e 122 Euro per le singole persone.

Chi festeggia il 2018 come l’anno delle grandi vendite è il settore dello shopping on line.

Secondo l’Osservatorio e-commerce B2C Netcomm del Politecnico di Milano, questo settore, durante il periodo natalizio, ha raggiunto quota 6,8 miliardi, con un aumento del 20% del giro d’affari rispetto al 2017.

A proposito di Bilanci di Natale, il Black Friday ha rappresentato un grande traino: in pochi giorni gli italiani hanno speso oltre un miliardo con una crescita del 35% rispetto al 2017.

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su