Canali

COMPRARE CASA PER AFFITTARE CONVIENE?

LA STRATEGIA PERFETTA PER CREARSI UN PORTAFOGLIO IMMOBILIARE

Wallet

Conviene comprare casa e metterla in affitto? Dipende molto dalla strategia che si decide di adottare. Il problema è che non c’è un metodo corretto e uno errato. In generale si può affermare che acquistare case e progressivamente darle in affitto è certamente il miglior modo per crearsi un portafoglio immobiliare

Per prima cosa è necessario procurarsi i soldi per l’acquisto del primo immobile. Una volta ottenuti e acquistata la prima casa, si può affittarla e utilizzare questo denaro per trovare un altro immobile sempre da destinare all’affitto. In questo modo si crea un portafoglio di case che garantisca un continuo flusso di entrate.

A questo punto sarà bene bilanciare il rapporto tra entrate e uscite. Ecco perché è importante che un affitto sia il 150% del mutuo che si deve pagare. Ad esempio, se pago 500 euro di mutuo devo avere un’entrata dall’affitto pari a 750 euro. 

Per guadagnare più soldi dal rapporto mutuo-affitto, entrate-uscite, è necessario saper trovare immobili a sconto: più la casa è a sconto, quindi meno viene pagata, più sarà possibile guadagnarci nel darla in affitto. Così facendo verrà trattenuta una maggiore quantità di denaro da utilizzare per ripagare la rata del mutuo in maniera più rapida, cosa che porterà indubbiamente la banca a fidarsi  e quindi a essere maggiormente propensa a prestare altri soldi per gli investimenti futuri. 

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su