Canali

Pietro Capella

ITALIANI A LONDRA: COME FARE IL DEEJAY PER FAR BALLARE TUTTILasciare l'Italia con il sogno di fare il Deejay e farcela

Knowledge

È Cristian Collodoro, siciliano, uno degli italiani a Londra che ha tentato, con gran successo, la strada della musica. Racconta come lavorare come DJ a Londra e la sua decisione e avventura di lasciare l’Italia per intraprendere la carriera di DJ, con tutte le sue difficoltà.

Christian  fa parte di tutti quegli italiani a Londra che hanno tentato la fortuna e a quanto pare ce l’ha fatta.

È in Inghilterra da 5 anni e fa il DJ full time, si occupa di produzioni musicali. Viene pagato 600 £ a serata, mentre un principiante suona anche gratis.

Christian, uno dei fortunati italiani a Londra, ci dà delle stime relative al mondo dei DJ a Londra: «I DJ pagano le tasse, da 0 a 11.000 pound, da 50 in su si paga più del 50%. La competizione è altissima e ci sono migliaia di DJ.»

I dati dicono che allestire uno studio di registrazione costa circa 7.000 £, mentre l’ingresso nei locali più famosi costa 25£, esclusa la consumazione. Un DJ, a livello alto, arriva a guadagnare 90.000 £ a serata

QUESTO VIDEO MI FA SENTIRE

Torna su