Canali

Francesco Specchia

Francesco Specchia

Francesco Specchia, fiorentino di nascita, veronese d’adozione è giornalista, scrittore e autore tv. 

Ha una laurea in legge e una specializzazione in comunicazioni di massa e antropologia criminale, ma non gli sono servite a nulla. Tra i fondatori del quotidiano “Libero” dove scrive di politica, cultura, tv e mass media, ha lavorato, tra gli altri, per Indro Montanelli alla Voce e per Angese assieme ai grandi satirici italiani. Per anni titolare del "Telebestiario" sul TgCom, in radio ha firmato trasmissioni per Radio Monte Carlo e R101 e "Prima pagina" su Radio3 Rai; e partecipato alla fondazione di "Agorà" su Raitre. Ha scritto e condotto programmi televisivi disparati e disperati, tra cui i talk show politici "Iceberg", "Alias" , "Versus", e "I Tartassati- Storie di fisco e dintorni". Tra i suoi libri: saggi tra cui "Diario inedito del Grande Fratello" (Gremese), "Gli Inaffondabili" (Marsilio), "Terrorismo -L'altra storia" e "Giulio Andreotti-Parola di Giulio" (Aliberti). Bazzica spesso la tele, in programmi seriosissimi.

Tifa per la Fiorentina, i film di genere e i fumetti d'autore. Ha due figli; il suo primogenito si chiama Gregorio Indro (e ancora si chiede il perché, ma quando sarà grande capirà...).

Torna su